Archivio della categoria: public history

ANNA FRANK: UNA BELIEBER. O DELLA POP SHOAH

Avete presente cosa ha scritto Justin Bieber su facebook dopo la visita alla casa di Anna Frank, ad Amsterdam? Vi ricordate i manifesti pubblicitari del film Anita B dove Eichmann veniva accostato a un concorrente di X Factor? Avete mai

ANNA FRANK: UNA BELIEBER. O DELLA POP SHOAH

Avete presente cosa ha scritto Justin Bieber su facebook dopo la visita alla casa di Anna Frank, ad Amsterdam? Vi ricordate i manifesti pubblicitari del film Anita B dove Eichmann veniva accostato a un concorrente di X Factor? Avete mai

Raccontare la città visibile

Abbiamo scoperto gli immigrati mentre si appropriavano di spazi che a noi sembravano obsoleti e oramai scomodi anche per parcheggiare Franco La Cecla Cosa sarà che fa crescere gli alberi, la felicità? Lucio Dalla- Francesco De Gregori Se scrivete su

Raccontare la città visibile

Abbiamo scoperto gli immigrati mentre si appropriavano di spazi che a noi sembravano obsoleti e oramai scomodi anche per parcheggiare Franco La Cecla Cosa sarà che fa crescere gli alberi, la felicità? Lucio Dalla- Francesco De Gregori Se scrivete su

Non c’è Liberazione senza antifascismo

Intanto un mistico, forse un aviatore, inventò la commozione. E rimise d’accordo tutti, i belli con i brutti. (L. Dalla, Com’è profondo il mare, 1977) Anche la disperazione impone dei doveri, e l’infelicità può essere preziosa. (Csi, Linea Gotica, 1996)

Non c’è Liberazione senza antifascismo

Intanto un mistico, forse un aviatore, inventò la commozione. E rimise d’accordo tutti, i belli con i brutti. (L. Dalla, Com’è profondo il mare, 1977) Anche la disperazione impone dei doveri, e l’infelicità può essere preziosa. (Csi, Linea Gotica, 1996)

Le questioni che Giorgio La Pira porrebbe a Matteo Renzi

Mi capita in questi giorni di pensare spesso a Matteo Renzi, ma non per il suo nuovo incarico di Governo, né per il suo ruolo all’interno del PD. Penso al Renzi sindaco di Firenze perché sto lavorando a un progetto

Le questioni che Giorgio La Pira porrebbe a Matteo Renzi

Mi capita in questi giorni di pensare spesso a Matteo Renzi, ma non per il suo nuovo incarico di Governo, né per il suo ruolo all’interno del PD. Penso al Renzi sindaco di Firenze perché sto lavorando a un progetto

Il senso di Camilleri per la storia.

In queste piovose giornate di luglio un gioco e un invito: ripercorrere la storia della nostra Unità nazionale attraverso le pagine di alcuni romanzi di Andrea Camilleri. Un omaggio a uno scrittore grandissimo, i cui romanzi storici rappresentano uno dei

Il senso di Camilleri per la storia.

In queste piovose giornate di luglio un gioco e un invito: ripercorrere la storia della nostra Unità nazionale attraverso le pagine di alcuni romanzi di Andrea Camilleri. Un omaggio a uno scrittore grandissimo, i cui romanzi storici rappresentano uno dei

Note a margine di Selma o del (mancato) incontro fra Malcolm X e Martin Luther King

Guardate gli uccelli del cielo: non seminano, né mietono, né ammassano nei granai; eppure il Padre vostro celeste li nutre. Non contate voi forse più di loro Matteo 6,25 That’s why Rosa sat on the bus Glory, John Legend ft.

Note a margine di Selma o del (mancato) incontro fra Malcolm X e Martin Luther King

Guardate gli uccelli del cielo: non seminano, né mietono, né ammassano nei granai; eppure il Padre vostro celeste li nutre. Non contate voi forse più di loro Matteo 6,25 That’s why Rosa sat on the bus Glory, John Legend ft.

La storia di Oriana Fallaci trasformata in un riassuntino

L’ultimo sguardo che getti su ciò che fu l’inizio è senza uguali. Gli attribuisci un coefficiente assoluto. Poi lo distogli con forza, quasi con rincrescimento. E te lo porti via come l’aria di un canto che non verrà più cantato.

La storia di Oriana Fallaci trasformata in un riassuntino

L’ultimo sguardo che getti su ciò che fu l’inizio è senza uguali. Gli attribuisci un coefficiente assoluto. Poi lo distogli con forza, quasi con rincrescimento. E te lo porti via come l’aria di un canto che non verrà più cantato.

Fenomenologia di Fiamma Nirestein

«L’uomo circuito dai mass media è in fondo, fra tutti i suoi simili, il più rispettato: non gli si chiede mai di diventare che ciò che egli è già. In altre parole gli vengono provocati desideri studiati sulla falsariga delle

Fenomenologia di Fiamma Nirestein

«L’uomo circuito dai mass media è in fondo, fra tutti i suoi simili, il più rispettato: non gli si chiede mai di diventare che ciò che egli è già. In altre parole gli vengono provocati desideri studiati sulla falsariga delle

Gli anni Settanta e la Tv degli ultimi dieci anni

“Il visibile di un’epoca è ciò che i fabbricanti di immagini cercano di captare per trasmetterlo, e ciò che gli spettatori accettano senza stupore” (Sorlin, 1979) Qualche considerazione sul metodo. La fonte televisiva, nella didattica della storia, non è uguale

Gli anni Settanta e la Tv degli ultimi dieci anni

“Il visibile di un’epoca è ciò che i fabbricanti di immagini cercano di captare per trasmetterlo, e ciò che gli spettatori accettano senza stupore” (Sorlin, 1979) Qualche considerazione sul metodo. La fonte televisiva, nella didattica della storia, non è uguale

History in pics. Un dibattito da seguire

@HistoryinPics Does It Better Than You Kevin Levin February 18, 2014 @KevinLevin9 commentsPublic History digital history, social media, social networking I first came across the controversy surrounding the highly successful @HistoryinPics Twitter account after reading Alex Madrigal at the Atlantic. What’s all the fuss? Two teenagers have leveraged a

History in pics. Un dibattito da seguire

@HistoryinPics Does It Better Than You Kevin Levin February 18, 2014 @KevinLevin9 commentsPublic History digital history, social media, social networking I first came across the controversy surrounding the highly successful @HistoryinPics Twitter account after reading Alex Madrigal at the Atlantic. What’s all the fuss? Two teenagers have leveraged a