Archivio della categoria: public history

Fenomenologia di Fiamma Nirestein

«L’uomo circuito dai mass media è in fondo, fra tutti i suoi simili, il più rispettato: non gli si chiede mai di diventare che ciò che egli è già. In altre parole gli vengono provocati desideri studiati sulla falsariga delle

Fenomenologia di Fiamma Nirestein

«L’uomo circuito dai mass media è in fondo, fra tutti i suoi simili, il più rispettato: non gli si chiede mai di diventare che ciò che egli è già. In altre parole gli vengono provocati desideri studiati sulla falsariga delle

Gli anni Settanta e la Tv degli ultimi dieci anni

“Il visibile di un’epoca è ciò che i fabbricanti di immagini cercano di captare per trasmetterlo, e ciò che gli spettatori accettano senza stupore” (Sorlin, 1979) Qualche considerazione sul metodo. La fonte televisiva, nella didattica della storia, non è uguale

Gli anni Settanta e la Tv degli ultimi dieci anni

“Il visibile di un’epoca è ciò che i fabbricanti di immagini cercano di captare per trasmetterlo, e ciò che gli spettatori accettano senza stupore” (Sorlin, 1979) Qualche considerazione sul metodo. La fonte televisiva, nella didattica della storia, non è uguale

History in pics. Un dibattito da seguire

@HistoryinPics Does It Better Than You Kevin Levin February 18, 2014 @KevinLevin9 commentsPublic History digital history, social media, social networking I first came across the controversy surrounding the highly successful @HistoryinPics Twitter account after reading Alex Madrigal at the Atlantic. What’s all the fuss? Two teenagers have leveraged a

History in pics. Un dibattito da seguire

@HistoryinPics Does It Better Than You Kevin Levin February 18, 2014 @KevinLevin9 commentsPublic History digital history, social media, social networking I first came across the controversy surrounding the highly successful @HistoryinPics Twitter account after reading Alex Madrigal at the Atlantic. What’s all the fuss? Two teenagers have leveraged a

Chi parla di storia

Ogni volta che, da storica, penso alla matematica mi viene in mente Alberto Sordi che, ne Il maestro diVigevano, detta alla classe un problema incomprensibile fondato peraltro su un assunto assolutamente discutibile e casuale: una massaia lascia le mele dal lattaio e deve

Chi parla di storia

Ogni volta che, da storica, penso alla matematica mi viene in mente Alberto Sordi che, ne Il maestro diVigevano, detta alla classe un problema incomprensibile fondato peraltro su un assunto assolutamente discutibile e casuale: una massaia lascia le mele dal lattaio e deve

Lo Spirito del 1945

“I swear I’ll take it out on the man – Who ever devised this economy plan”.  Homebreakers, The Style Council, 1983 Nei manuali di storia la questione del dopoguerra inglese viene liquidata in un paragrafo il cui senso è questo:

Lo Spirito del 1945

“I swear I’ll take it out on the man – Who ever devised this economy plan”.  Homebreakers, The Style Council, 1983 Nei manuali di storia la questione del dopoguerra inglese viene liquidata in un paragrafo il cui senso è questo: